LITURGIA - IL BATTESIMO

Comunità Pastorale Maria SS Regina dei Martiri

Dal catechismo della Chiesa Cattolica

 

1275 L'iniziazione cristiana si compie attraverso l'insieme di tre sacramenti: il Battesimo, che è l'inizio della vita nuova; la Confermazione, che ne è il rafforzamento; e l'Eucaristia, che nutre il discepolo con il Corpo e il Sangue di Cristo in vista della sua trasformazione in lui.

1276 « Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato » (Mt 28,19-20).

1277 Il Battesimo costituisce la nascita alla vita nuova in Cristo. Secondo la volontà del Signore esso è necessario per la salvezza, come la Chiesa stessa, nella quale il Battesimo introduce.

1278 Il rito essenziale del Battesimo consiste nell'immergere nell'acqua il candidato o nel versargli dell'acqua sul capo, mentre si pronuncia l'invocazione della Santissima Trinità, ossia del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

1279 Il frutto del Battesimo o grazia battesimale è una realtà ricca che comporta: la remissione del peccato originale e di tutti i peccati personali; la nascita alla vita nuova mediante la quale l'uomo diventa figlio adottivo del Padre, membro di Cristo, tempio dello Spirito Santo. Per ciò stesso il battezzato è incorporato alla Chiesa, corpo di Cristo, e reso partecipe del sacerdozio di Cristo.

1280 Il Battesimo imprime nell'anima un segno spirituale indelebile, il carattere, il quale consacra il battezzato al culto della religione cristiana. A motivo del carattere che imprime, il Battesimo non può essere ripetuto.

1281 Coloro che subiscono la morte a causa della fede, i catecumeni e tutti gli uomini che, sotto l'impulso della grazia, senza conoscere la Chiesa, cercano sinceramente Dio e si sforzano di compiere la sua volontà, possono essere salvati anche se non hanno ricevuto il Battesimo.

1282 Fin dai tempi più antichi, il Battesimo viene amministrato ai bambini, essendo una grazia e un dono di Dio che non presuppongono meriti umani; i bambini sono battezzati nella fede della Chiesa. L'ingresso nella vita cristiana introduce nella vera libertà.

 

Il modulo per chiedere il Battesimo (clicca per scaricare il pdf da compilare e consegnare al Parroco)

 

Gli incontri di preparazione

Sono indispensabili per ricevere il Sacramento in una delle tre parrocchie, si potrà scegliere la data che si ritiene più comoda comunicando in segreteria la propria intenzione di partecipare.

Sono invitati, se possibile, anche padrini e madrine.

Gli incontri si terranno alle 14.30, in casa parrocchiale di Missaglia, via Conciliazione 6

 Date degli incontri

12 e 26 novembre

10 dicembre

14 e 28 gennaio

11 febbraio

11 e 24 marzo

8 e 22 aprile

13 e 27 maggio

10 e 24 giugno

Le date del Sacramento

A Missaglia San Vittore 

8 gennaio (ore 15.00)

12 febbraio (ore 15.00)

8 aprile (Veglia pasquale)

10 aprile (ore 10.00)

16 aprile (ore 15.00)

A Maresso Ss. Faustino e Giovita

Su accordo con don Guido Limonta Vicario Parrocchiale residente 039 9240863

A Lomaniga Ss. Fermo e Rustico

Su accordo con il Parroco

 

Search